Maschere rinnovanti contro rughe e occhiaie homemade !

Buongiorno Ragazze !

Oggi torniamo a parlarvi di maschere fatte in case e vi proponiamo tre ricette di maschere rinnovanti che hanno lo scopo di eliminare le cellule morte dello strato superficiale e attivare e accelerare il rinnovamento cellulare.

 

Maschera n°1: Pelle liscia

Utilizzate il miele e l’uovo, un mix senza paragoni per la bellezza. Mischiate due cucchiai di miele con un albume d’uovo sbattuto. Aggiungete un cucchiaio di succo di limone e applicate il tutto sul viso, massaggiando dolcemente. Sentirete subito la pelle distendersi. Lasciatela per 20 minuti e poi pulitevi il viso con del latte scremato tiepido. Un trattamento delizioso.

Maschera n° 2: Rose e giovinezza

Tritate i petali di cinque rose fresche fino a formare un impasto e lasciatelo agire sul viso per 15 minuti. Poi sciacquate con acqua fredda e vedrete i risultati!

Maschera n° 3: Yogurt e finocchio

Mischiate un bicchiere di yogurt naturale con un cucchiaino di semi di finocchio e un altro di foglie di finocchio tritate. La crema dev’ essere omogenea quando la applicherete sul viso. Lasciate agire per 20 minuti e rimuovetela con acqua tiepida. Ripetete il trattamento con costanza e la vostra pelle vi ringrazierà.

 

N.B. Dedicate un’ora del giorno o della sera al vostro viso, anche lui ha bisogno delle vostre attenzioni e cure. Prima di applicare la maschera che preferite, lavatevi la faccia per eliminare la polvere e il sudore. Ricordatevi di preparare soltanto la quantità che utilizzerete di lì a poco, anche se a volte potete lasciare la maschera in frigorifero fino al giorno successivo, possibilmente in un recipiente di terracotta. Potete applicarne una ogni giorno ( es.  lunedì maschera idratante, martedì esfoliante ecc.) , ma è preferibile lasciare che la pelle del viso riposi e farlo a giorni alterni.

 

Annunci

Crocchette di Zucca e Rosmarino

Buongiorno Ragazze !

Si avvicina l’ora di pranzo e abbiamo pensato di deliziarvi con la ricetta delle CROCCHETTE DI ZUCCA E ROSMARINO

Ecco come prepararle:

Ingredienti ( per circa 20 crocchette)

400 g zucca

100 g di emmental grattugiato

2 rametti di rosmarino fresco

1 uovo

mezzo scalogno

2 cucchiai di olio EVO

pangrattato per l’impanatura

sale & pepe

Preriscaldare il forno a 200°C. Lavare la zucca, tagliarla a fette non molto alte (1-1.5 cm) e disporle sulla placca rivestita con della carta da forno. Fare cuocere per 30 minuti finché la polpa sarà ben cotta e morbida. Trasferire la zucca in una ciotola e schiacciarla grossolanamente con i rebbi della forchetta fino a ottenere un purè. Tritare al coltello il rosmarino e unirlo alla zucca. In una padella a parte far rosolare lo scalogno tagliato finemente con due cucchiai di olio evo. Unire il soffritto alla polpa di zucca e lasciar raffreddare completamente (….adesso sì che le nostre polpette hanno carattere!).  Per ultimo aggiungere l’emmental grattugiato e l’ uovo intero sbattuto. Salare e pepare. Mescolare bene il tutto con un cucchiaio fino a ottenere un composto omogeneo.  Se il composto vi sembra troppo morbido, potete aggiungere ancora un po’ di formaggio o in casi più estremi del pangrattato , ma senza abbondare altrimenti le crocchette risulteranno troppo asciutte. Molto dipende dall’umidità e dalla consistenza della zucca, ma generalmente non occorre aggiungere nulla seguendo le dosi qui riportate. Con le mani inumidite formare delle polpettine grandi come una pallina da ping pong leggermente appiattita e passarle nel pangrattato (io preferisco quello a scaglie grosse).  Friggere le polpette in olio di arachide (o di semi) ben caldo, per uno-due minuti, finché siano dorate. Lasciare assorbire l’olio in eccesso su della carta da cucina e servire calde. Queste crocchette possono essere preparate anche in anticipo e mantenute al caldo in forno fino al momento di servirle. Come accompagnamento potete preparare del pomodoro verde tagliato a piccoli cubetti e condito leggermente con dell’olio che aggiungerà una nota rinfrescante al piatto.

 

10805460_10205256874449960_1541176229_n

 

A presto, Buon appetito !

Maschere idratanti homemade !

Buongiorno Ragazze !

Oggi ,come promesso, è il turno delle maschere idratanti con due ricette facili e veloci. Iniziamo con il spiegarvi che idratare la pelle vuol dire evitare l’evaporazione dell’acqua superficiale della pelle, creando una barriera di protezione, favorendo la scomparsa delle rughe e rassodando le linee di espressione facciali. Ed ora è il turno delle ricette :

Maschera n°1: Frutta 

Alcuni frutti sono l’ideale per idratare la vostra pelle, grazie al loro alto contenuto di acqua. Utilizzate, per esempio, una banana matura, da schiacciare fino ad ottenere un impasto da applicare dolcemente su viso e collo. Aspettate 15 minuti e togliete la maschera con acqua fredda per attivare la circolazione sanguigna.

Maschera n°2: Cetriolo

Il cetriolo fa miracoli sulla vostra pelle, soprattutto se durante una giornata al mare avete preso troppo sole. Sbucciate un cetriolo e tritatelo fino ad ottenere un impasto, lasciando da parte 2 fettine per coprirvi gli occhi. Stendetelo su tutto il viso e lasciate riposare per 15 minuti. Poi sciacquate con abbondante acqua fredda e la vostra pelle sarà subito più fresca e umettata.

 

N.B. Dedicate un’ora del giorno o della sera al vostro viso, anche lui ha bisogno delle vostre attenzioni e cure. Prima di applicare la maschera che preferite, lavatevi la faccia per eliminare la polvere e il sudore. Ricordatevi di preparare soltanto la quantità che utilizzerete di lì a poco, anche se a volte potete lasciare la maschera in frigorifero fino al giorno successivo, possibilmente in un recipiente di terracotta. Potete applicarne una ogni giorno ( es.  lunedì maschera idratante, martedì esfoliante ecc.) , ma è preferibile lasciare che la pelle del viso riposi e farlo a giorni alterni.

 

Maschere esfolianti homemade

Buongiorno Bellezze !

Da oggi dedicheremo qualche post alle maschere di bellezze fatte in casa. Partiremo da tre ricette facili e veloci per maschere esfolianti, che permettono l’eliminazione delle cellule morte e delle secrezioni della pelle. Ingrediente principale di queste maschere, come potete vedere dalla foto qui sotto, sarà il miele facilmente reperibile in ogni supermercato.

 

Maschera n°1: Miele e mandorle

Per preparare il migliore esfoliante fatto in casa avrete bisogno soltanto di un cucchiaio di miele e di due mandorle. Tritate le mandorle con il mortaio fino ad ottenere una polvere sottile e mischiatela con il miele; poi aggiungete un cucchiaino di succo di limone. Applicatela dolcemente sul viso effettuando dei massaggi circolari e lasciatela asciugare per 15 minuti. Sciacquate con acqua tiepida. Vi sentirete subito ringiovanite.

Maschera n°2: Miele

Volete avere una pelle liscia e morbida? Applicate semplicemente del miele in modo uniforme sul viso e lasciatelo agire per 15 minuti. Poi sciacquate con acqua fredda e vedrete subito il risultato.

Maschera n°3: Avena 

Dopo aver usato questa maschera la vostra pelle risulterà incredibilmente morbida. Dovrete semplicemente frullare o triturare molto bene mezza tazza di avena, a cui aggiungere mezzo cucchiaino di miele d’api, due cucchiai di latte, due gocce di olio di geranio e due di olio di camomilla ( questi ultimi due olii in farmacia o in erboristeria ). Mischiate bene e applicate la maschera con le dita, realizzando dei massaggi circolari. Lasciatela agire per 15 minuti e sciacquate con acqua tiepida. La vostra pelle sarà liscia come quella di un bambino. Se avete una pelle grassa, potete aggiungere 5 gocce di succo di limone.

N.B. Prima di applicare la maschera che preferite, lavatevi la faccia per eliminare la polvere e il sudore. Ricordatevi di preparare soltanto la quantità che utilizzerete di lì a poco, anche se a volte potete lasciare la maschera in frigorifero fino al giorno successivo, possibilmente in un recipiente di terracotta. Potete applicarne una ogni giorno, ma è preferibile lasciare che la pelle del viso riposi e farlo a giorni alterni.

Di che colore le mie Nike ?

Buongiorno Ragazze !

Durante le fashion week abbiamo notato un particolare davvero carino.. Si tratta delle famosissime “scarpe da ginnastica”. Le famose scarpe da indossare solo ed esclusivamente in palestra, durante le lunghe passeggiate o in totale relax durante un pic nic.. E invece, pare che al momento non sia proprio così! È NIKE MANIA. Come rendere un tailleur nero sfizioso?? Un bel paio di Nike fluo. O magari zebrate, leopardate, verdi, azzurre… Insomma, ragazze, la parola d’ordine è : divertitevi come volete. Potete crearle voi. Sapete come fare?? Sul sito di Nike www.nike.com avete la possibilità di scegliere il vostro modello preferito e con l’ aggiunta di qualche euro potete CREARE I VOSTRI MODELLI CHE SARANNO UNICI. Nessun altro, oltre voi, avrà quei colori, quei tessuti scelti da voi. Ecco qui alcuni esempi di outfit da cui prendere spunto.

Ps. Scarpa da ginnastica nonsignifica calzino di spugna bianco. Occhio!

Baci baci

10643330_10205198565032261_1841791247_n 10711430_10205198557872082_78401033_n 10733490_10205198565552274_704292869_n 10733578_10205198558272092_1506158651_n 10736064_10205198557472072_65138202_n 10743683_10205198558632101_1225518092_n 10748637_10205198557832081_172402274_n 10751670_10205198560992160_815063527_n

Pronti ? Via in Scozia !

Viaggiare.. Quante volte vi siete chiesti : quanto ci costerà? Noi, vi sveliamo l’arcano.. Con le giuste ricerche, con il nostro aiuto, scegliendo le città migliori.. Il tutto vi costerà POCHISSIMO.
Nasce la collaborazione con Federica Passeri, autrice del blog “Viaggiare rende liberi” dove ogni viaggio desiderato è diventato realtà.
Federica ci racconta la sua esperienza in Scozia.
Con un volo Ryanair costato davvero poco (dopo un’ accurata selezione di date e disponibilità varie), Federica è arrivata ad Edimburgo con un programma ricchissimo, primo tra tutti la visita a Lochness che dista 200 km.
L’albergo che li ha ospitati (Destiny Scotland-Campus Accomodation) ha offerto una camera matrimoniale, con bagno in comune, per 4 giorni, al prezzo di €200.
Tra i piatti tradizionali, Federica ci racconta delle Pies, che sono delle torte salate ripiene, buonissime e tra i ristoranti carini e low cost ci consiglia il “Mussel & Steak Bar” .
Nella via centrale (Royal Mile) è impossibile non visitare “The Elephant House” dove è sorto il primo romanzo della saga “Harry Potter”.
È la volta del Castello di Edimburgo e il Calton Hill, luogo adibito per pic nic e giornate di relax.
Non poteva mancare la visione del palazzo dei Reali di Scozia il Holyr House.
Da Edimburgo un aereo per Dublino (Ryanair) l’aspettava al solo costo di €23.

Al prossimo viaggio

10735794_10205162563372242_385398853_n 10743355_10205162563052234_74484784_n 10745043_10205162563252239_109781458_n 10745069_10205162563092235_1572973106_n

Per me, un boyfriend

GOOD Morning, girls!

Finalmente vi parliamo dei jeans BoyFriend. A noi piacciono un sacco, perchè mascherano qualche chiletto in più o per le più magre dona le giuste forme. Sono anche molto versatili, ma attente a quali jeans scegliere. Ogni jeans è diverso e, ad ogni persona, lo stesso jeans non sta nello stesso modo. Quindi occhio a scegliere e mi raccomando : provate più modelli possibili. Il boyfriend è comodissimo e versatile perchè se abbinati ai tacchi diventano molto sexy e formali, invece, se abbinati alle sneakers, le stringate maschili, o alle ballerine, l’outifit diventa informale, comodo e pratico, regalandovi comunque personalità. Ma occhio il boyfriend tende ad accorciare la gamba quindi badate bene alle proporzioni e quale modello acquistare.

Per le più bassine consigliamo un boyfriend a vita alta. Se avete qualche chilo in più evitate quelli larghissimi, affidatevi alla vita alta e agli strappi. Se siete alte e magre, puntate sulla vita bassa o normale e non abbiate paura di osare con la larghezza, la vita alta vi farebbe la gamba lunghissima rispetto al resto del corpo. Detto ciò, vi regaliamo qualche immagine da cui prendere spunto e… Fateci sapere cosa ne pensate, quali sono stati i vostri ultimi acquisti.

Che il boyfriend sia con voi!

10726524_10205155374272519_2073576045_n 10726650_10205155373992512_2147014298_n 10728549_10205155372872484_732419200_n 10728817_10205155373672504_516113096_n 10728929_10205155373392497_836265886_n 10749521_10205155374312520_327603612_n boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-3 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-6 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-8 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-10 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-14 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-16