Il calendario Pirelli sceglie le curve !

Stiamo vivendo grandi cambiamenti, abbiamo abolito finalmente la figura della donna magra, senza curve. È il momento delle donne con le forme, quelle morbide, sensuali e accoglienti. Una vera donna. A completare l’opera è stato Pirelli. Nel suo calendario, il famoso calendario semi Hot, ha dato spazio, per la prima volta, alle donne #CURVY. Nei dodici scatti, vediamo sensualità, eleganza, forme, curve, bellezza, naturalezza. Le modelle sono state finalmente valorizzate per quelle che sono e non solo per il loro corpo. Non che la Bellucci non sia di una bellezza Giunonica, ma vedere una taglia 46 senza il famosissimo photoShop e un seno prosperoso è davvero una vittoria. Ecco alcuni scatti del calendario 2015 e a seguire vi proponiamo diversi outfit per le taglie dalla 42 in su. Finalmente, le donne vere.

10819021_10205361218018484_2005682987_n 10818828_10205361216578448_54630512_n 10819071_10205361217298466_579645221_n 10805155_10205361217538472_999800022_n

 

 

10807819_10205361215458420_1608337219_n 10808227_10205361215018409_1826035801_n 10814099_10205361214938407_1865597691_n 10818873_10205361214978408_443482685_n 10822727_10205361214818404_81734956_n 10751824_10205361215218414_2014532545_n

Annunci

Maschere idratanti homemade !

Buongiorno Ragazze !

Oggi ,come promesso, è il turno delle maschere idratanti con due ricette facili e veloci. Iniziamo con il spiegarvi che idratare la pelle vuol dire evitare l’evaporazione dell’acqua superficiale della pelle, creando una barriera di protezione, favorendo la scomparsa delle rughe e rassodando le linee di espressione facciali. Ed ora è il turno delle ricette :

Maschera n°1: Frutta 

Alcuni frutti sono l’ideale per idratare la vostra pelle, grazie al loro alto contenuto di acqua. Utilizzate, per esempio, una banana matura, da schiacciare fino ad ottenere un impasto da applicare dolcemente su viso e collo. Aspettate 15 minuti e togliete la maschera con acqua fredda per attivare la circolazione sanguigna.

Maschera n°2: Cetriolo

Il cetriolo fa miracoli sulla vostra pelle, soprattutto se durante una giornata al mare avete preso troppo sole. Sbucciate un cetriolo e tritatelo fino ad ottenere un impasto, lasciando da parte 2 fettine per coprirvi gli occhi. Stendetelo su tutto il viso e lasciate riposare per 15 minuti. Poi sciacquate con abbondante acqua fredda e la vostra pelle sarà subito più fresca e umettata.

 

N.B. Dedicate un’ora del giorno o della sera al vostro viso, anche lui ha bisogno delle vostre attenzioni e cure. Prima di applicare la maschera che preferite, lavatevi la faccia per eliminare la polvere e il sudore. Ricordatevi di preparare soltanto la quantità che utilizzerete di lì a poco, anche se a volte potete lasciare la maschera in frigorifero fino al giorno successivo, possibilmente in un recipiente di terracotta. Potete applicarne una ogni giorno ( es.  lunedì maschera idratante, martedì esfoliante ecc.) , ma è preferibile lasciare che la pelle del viso riposi e farlo a giorni alterni.

 

L’arte della Lingerie / presentazione Boutique Boudoir !

Ben ritrovate !
In questo articolo vogliamo aiutare voi donne, impegnate nella scelta della giusta lingerie, quella che meglio si adatta al proprio corpo. Scegliere la giusta lingerie non è da sottovalutare. La lingerie giusta permette di rimodellare ed esaltare le nostre forme naturali e in alcuni casi nasconde alcuni piccoli difetti: un sedere abbondante o un seno troppo piccolo.
Avere un fisico ben valorizzato ed accentuato è il nostro obiettivo.
La scelta della lingerie deve essere direttamente collegata alle proprie caratteristiche fisiche, in questo modo potremo mettere in evidenza i nostri pregi e nascondere, invece, i difetti. Se, ad esempio, avessimo un sedere abbondante, sarebbe meglio optare per degli slip contenitivi, morbidi ed anche con la funzione avvolgente, in modo che possano essere in grado di valorizzare la sua forma, senza però segnare eccessivamente le nostre rotondità e renderle volgari. I difetti devono essere si modificati, ma anche valorizzati nel giusto modo.
Non pensate che gli slip contenitivi sono quelli utilizzati dalle nostre nonne. Anche Monica Bellucci utilizza una lingerie contenitiva durante i Red carpet.
Nel caso avessimo un seno generoso, dobbiamo scegliere un reggiseno contenitivo senza però stringere troppo il seno e finire per nasconderlo, perché un bel decoltè è sempre un lusso, da non sottovalutare.
Le coppe, dovranno di certo non essere imbottite, ma perfettamente aderenti al seno.
Se, al contrario, il nostro seno fosse piccolo, è bene scegliere dei reggiseni imbottiti ad effetto push up che, spingendo il seno verso l’alto, lo fanno sembrare molto più grande, di quello che in realtà è. Senza esagerare, ovvio.
Ottimi sono i reggiseni a balconcino, i corpetti, nel caso volessimo nascondere qualche chilo in più.
Ricordiamo di evitare perizoma e slip ristretti e sgambati, in quanto una volta indossati renderanno il tutto molto volgare.
Nel caso il nostro problema dovesse interessare anche la pancia abbondante, potremmo sempre associare alle mutandine contenitive anche dei collant effetto panciera, che sono in grado di rimodellare le nostre forme.
Per concludere il tutto, la cosa importante che dobbiamo sempre tenere in mente, è che la lingerie deve essere comoda e della giusta misura. Evitiamo dunque, dei reggiseni e degli slip che siano troppo piccoli o enormi. Infine se avessimo un fisico asciutto e magro, possiamo allora permetterci d’ indossare tranquillamente anche il perizoma o la brasiliana, magari al posto del classico slip. Siate molto critiche con voi stesse, perché la lingerie è un fatto di comodità e sensualità.
È grazie alla nascita di questo bellissimo store sotto il nome di Bou Boudoir che abbiamo riscoperto la sensualità di una sottoveste ben abbinata alle calze in seta, o al reggiseno.
Bou Boudoir è un negozio da scoprire e non basta un giorno per farlo. Si passa dagli accessori , alla biancheria intima, alla lingerie di alta moda, ai regali per la casa, ovviamente firmati e soprattutto di grande gusto.
Noi vi invitiamo a Palagianello, in provincia di Taranto, per andarlo a visitare e vedrete con i vostri occhi i meravigliosi articoli che ci sono al suo interno.
Poi la cordialità, è di casa.
Ecco a voi come si presenta lo store :

10580470_10205145221138697_1140490350_n

Secret of Macarons è la marca sponsorizzata dalle famose fashion blogger Chiara Biasi e La Pinella ( Alessia Marcuzzi )

10726220_10205145220978693_1249700173_n 10726488_10205145220578683_585234208_n 10729057_10205145220298676_1778502259_n 10733595_10205145220058670_568323000_n 10743648_10205145221538707_1021676010_n
Un bacio a tutte e buona scelta

  Ecco a voi la tabella per capire qual è la vostra taglia giusta del reggiseno e qual è la vostra coppa :

 

Basta prendere le misure del sottoseno e del giroseno.

Vichy ? Fa miracoli.

Buonasera ragazze!

Oggi vi parliamo della linea di prodotti Vichy Dermablend. Per pubblicizzare i prodotti di questa linea Vichy ha scelto tre ragazzi ognuno con un diverso ” probema ” : Cheri che soffre di vitiligene, Cassandra che convive con l’acne e Rico il ragazzo tatuato.

Schermata 2014-03-16 alle 14.38.55

 

Nel video qui sotto potete vedere i fantastici risultati ottenuti.

Noi abbiamo comprato il fondotinta Dermablend circa due settimane ed è stata una scoperta fantastica. Ha una consistente cremosa, si stende con facilità e non crea l’ effetto ” maschera ” se aggiunto un pò per volta. E’ adatto per pelli che tendono da miste a grasse, non lo consigliamo su pelli secche e con nessuna problematica perchè può risultare molto pesante.

Il colore che abbiamo noi è il 25. L’applicazione del prodotto è molto semplice, applicatelo con un pennello o con spugnette per avere un effetto più naturale ( con le dita vi può capitare di non dosare bene il prodotto e di applicarne più del solito ).

 

INCI :

???????????????????????

Testato su pelle sensibile. Senza parabeni. Formulato per ridurre i rischi di allergia. Non comedogeno. Senza profumo. SPF 35. (Non applicare su ferite non cicatrizzate).

Prima di applicare il fondotinta, con qualsiasi strumento, idratate la pelle del viso concrema idratante (non unta!) e farla asciugare, perché altrimenti Dermablend tende ad evidenziare le zone più secche. La durate è di 5/6 ore, anche se sulla confezione del prodott c’è scritto 16.

Un altro consiglio truccatevi dopo esservi vestite perchè macchia leggermente, del resto promosso a pieni voti.

Baci !