Il calendario Pirelli sceglie le curve !

Stiamo vivendo grandi cambiamenti, abbiamo abolito finalmente la figura della donna magra, senza curve. È il momento delle donne con le forme, quelle morbide, sensuali e accoglienti. Una vera donna. A completare l’opera è stato Pirelli. Nel suo calendario, il famoso calendario semi Hot, ha dato spazio, per la prima volta, alle donne #CURVY. Nei dodici scatti, vediamo sensualità, eleganza, forme, curve, bellezza, naturalezza. Le modelle sono state finalmente valorizzate per quelle che sono e non solo per il loro corpo. Non che la Bellucci non sia di una bellezza Giunonica, ma vedere una taglia 46 senza il famosissimo photoShop e un seno prosperoso è davvero una vittoria. Ecco alcuni scatti del calendario 2015 e a seguire vi proponiamo diversi outfit per le taglie dalla 42 in su. Finalmente, le donne vere.

10819021_10205361218018484_2005682987_n 10818828_10205361216578448_54630512_n 10819071_10205361217298466_579645221_n 10805155_10205361217538472_999800022_n

 

 

10807819_10205361215458420_1608337219_n 10808227_10205361215018409_1826035801_n 10814099_10205361214938407_1865597691_n 10818873_10205361214978408_443482685_n 10822727_10205361214818404_81734956_n 10751824_10205361215218414_2014532545_n

Per me, un boyfriend

GOOD Morning, girls!

Finalmente vi parliamo dei jeans BoyFriend. A noi piacciono un sacco, perchè mascherano qualche chiletto in più o per le più magre dona le giuste forme. Sono anche molto versatili, ma attente a quali jeans scegliere. Ogni jeans è diverso e, ad ogni persona, lo stesso jeans non sta nello stesso modo. Quindi occhio a scegliere e mi raccomando : provate più modelli possibili. Il boyfriend è comodissimo e versatile perchè se abbinati ai tacchi diventano molto sexy e formali, invece, se abbinati alle sneakers, le stringate maschili, o alle ballerine, l’outifit diventa informale, comodo e pratico, regalandovi comunque personalità. Ma occhio il boyfriend tende ad accorciare la gamba quindi badate bene alle proporzioni e quale modello acquistare.

Per le più bassine consigliamo un boyfriend a vita alta. Se avete qualche chilo in più evitate quelli larghissimi, affidatevi alla vita alta e agli strappi. Se siete alte e magre, puntate sulla vita bassa o normale e non abbiate paura di osare con la larghezza, la vita alta vi farebbe la gamba lunghissima rispetto al resto del corpo. Detto ciò, vi regaliamo qualche immagine da cui prendere spunto e… Fateci sapere cosa ne pensate, quali sono stati i vostri ultimi acquisti.

Che il boyfriend sia con voi!

10726524_10205155374272519_2073576045_n 10726650_10205155373992512_2147014298_n 10728549_10205155372872484_732419200_n 10728817_10205155373672504_516113096_n 10728929_10205155373392497_836265886_n 10749521_10205155374312520_327603612_n boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-3 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-6 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-8 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-10 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-14 boyfriend-jeans-look-outfit-fashion-16

L’arte della Lingerie / presentazione Boutique Boudoir !

Ben ritrovate !
In questo articolo vogliamo aiutare voi donne, impegnate nella scelta della giusta lingerie, quella che meglio si adatta al proprio corpo. Scegliere la giusta lingerie non è da sottovalutare. La lingerie giusta permette di rimodellare ed esaltare le nostre forme naturali e in alcuni casi nasconde alcuni piccoli difetti: un sedere abbondante o un seno troppo piccolo.
Avere un fisico ben valorizzato ed accentuato è il nostro obiettivo.
La scelta della lingerie deve essere direttamente collegata alle proprie caratteristiche fisiche, in questo modo potremo mettere in evidenza i nostri pregi e nascondere, invece, i difetti. Se, ad esempio, avessimo un sedere abbondante, sarebbe meglio optare per degli slip contenitivi, morbidi ed anche con la funzione avvolgente, in modo che possano essere in grado di valorizzare la sua forma, senza però segnare eccessivamente le nostre rotondità e renderle volgari. I difetti devono essere si modificati, ma anche valorizzati nel giusto modo.
Non pensate che gli slip contenitivi sono quelli utilizzati dalle nostre nonne. Anche Monica Bellucci utilizza una lingerie contenitiva durante i Red carpet.
Nel caso avessimo un seno generoso, dobbiamo scegliere un reggiseno contenitivo senza però stringere troppo il seno e finire per nasconderlo, perché un bel decoltè è sempre un lusso, da non sottovalutare.
Le coppe, dovranno di certo non essere imbottite, ma perfettamente aderenti al seno.
Se, al contrario, il nostro seno fosse piccolo, è bene scegliere dei reggiseni imbottiti ad effetto push up che, spingendo il seno verso l’alto, lo fanno sembrare molto più grande, di quello che in realtà è. Senza esagerare, ovvio.
Ottimi sono i reggiseni a balconcino, i corpetti, nel caso volessimo nascondere qualche chilo in più.
Ricordiamo di evitare perizoma e slip ristretti e sgambati, in quanto una volta indossati renderanno il tutto molto volgare.
Nel caso il nostro problema dovesse interessare anche la pancia abbondante, potremmo sempre associare alle mutandine contenitive anche dei collant effetto panciera, che sono in grado di rimodellare le nostre forme.
Per concludere il tutto, la cosa importante che dobbiamo sempre tenere in mente, è che la lingerie deve essere comoda e della giusta misura. Evitiamo dunque, dei reggiseni e degli slip che siano troppo piccoli o enormi. Infine se avessimo un fisico asciutto e magro, possiamo allora permetterci d’ indossare tranquillamente anche il perizoma o la brasiliana, magari al posto del classico slip. Siate molto critiche con voi stesse, perché la lingerie è un fatto di comodità e sensualità.
È grazie alla nascita di questo bellissimo store sotto il nome di Bou Boudoir che abbiamo riscoperto la sensualità di una sottoveste ben abbinata alle calze in seta, o al reggiseno.
Bou Boudoir è un negozio da scoprire e non basta un giorno per farlo. Si passa dagli accessori , alla biancheria intima, alla lingerie di alta moda, ai regali per la casa, ovviamente firmati e soprattutto di grande gusto.
Noi vi invitiamo a Palagianello, in provincia di Taranto, per andarlo a visitare e vedrete con i vostri occhi i meravigliosi articoli che ci sono al suo interno.
Poi la cordialità, è di casa.
Ecco a voi come si presenta lo store :

10580470_10205145221138697_1140490350_n

Secret of Macarons è la marca sponsorizzata dalle famose fashion blogger Chiara Biasi e La Pinella ( Alessia Marcuzzi )

10726220_10205145220978693_1249700173_n 10726488_10205145220578683_585234208_n 10729057_10205145220298676_1778502259_n 10733595_10205145220058670_568323000_n 10743648_10205145221538707_1021676010_n
Un bacio a tutte e buona scelta

  Ecco a voi la tabella per capire qual è la vostra taglia giusta del reggiseno e qual è la vostra coppa :

 

Basta prendere le misure del sottoseno e del giroseno.

Il tempo della donna a CLESSIDRA !

Buongiorno ragazze !

Eccoci ritornate con un nuovo post e oggi vi parleremo della ” donna a  clessidra “.

Questo tipo di fisicità è un mix perfetto tra la donna col corpo a Pera e la donna col corpo a triangolo invertito. La donna a clessidra ha un corpo sinuoso, con un corpo con spalle e fianchi della stessa dimensione e un punto vita definito. L’intento, ovviamente, è rendere ancora più bello e sensuale il corpo attraverso alcune dritte da seguire. Uno degli esempi più grandi in assoluto del tipico corpo a clessidra è Sofia Loren.

download sophiaLoren

 

 

Iniziamo subito col dire che una cintura a vita alta potrebbe rendere ancora più grandi le dimensioni delle spalle e dei fianchi, allora sarebbe preferibile evitarle. Sarebbe opportuno scegliere sempre capi dalla fantasia piccola o colori neutri e scuri, evitando grandi decorazioni sulla parte del seno. Lo stesso vale per le t shirt, da utilizzare quelle semplici o con scollo a V, mettendo una grande croce rossa sulle t shirt con manica a pipistrello (abolite da un bel po’ perché… Sono OUT). Per i cappotti, evitate cappotti corti, vi farebbero sentire scomode e optate per cappotti sempre spezzati in vita in modo da farvi sentire a vostro agio. Per i vestiti.. Qui dovreste insegnare voi! Siete l’identificazione della sensualità con i tubini e le Longuette (ovviamente evitando la provocazione). I pantaloni se troppo alti in vita vi farebbero sembrare tutte fianchi e gambe e tanto seno, e piccole nella parte superiore del corpo. Un bel sì per i pantaloni a palazzo, a zampa, normali jeans ma… Evitate i pantaloni con i polsini alla caviglia… A dir poco orrendi, insomma. Ed infine : sì a ballerine, scarpe alte, stivaletti e stivali, no a stivali dal polpaccio e tacchi super sottili; sì a calze dalla fantasia piccola, no a grandi fantasie che vi farebbero sicuramente qualche chilo in più.

E allora… Che aspettate? Forza, a fare shopping.

 

Pera Pera delle mie Brame…

Ciao Ragazze !

Oggi vi parliamo delle donne con un corpo a Pera

. Quante volte vi siete guardate allo specchio e non vi siete piaciute per via dei fianchi troppo larghi o di un lato B non proprio proporzionato al resto del corpo? Bene, ora basta.
Abbiamo la soluzione che fa per voi. No, non diete drastiche, non maglioni lunghi e larghi.
La moda, non è quello che è in voga al momento, ma quello che sta bene a te. E ora vi diamo qualche dritta : per quanto riguarda giubbotti e cappotti evitate cinture che si fermano in vita o qualcosa con una linea spezzata in vita, vi sproporzionerebbero ancora di più optate invece per capi dalla linea dritta che accarezzano le curve. Per i vestiti vale lo stesso, cercate di optare per qualcosa che non sia molto aderente ma quantomeno vi sfiori leggermente, il giusto per poter creare un movimento naturale del Capo sul vostro corpo, sicuramente vi renderà sensuale. E infine i pantaloni. Si sa: Se vi va bene dai fianchi, vi sta largo sotto, se vi sta bene sotto, è stretto dai fianchi. Cercate di evitare i pantaloni a sigaretta, optate per un pantalone a zampa, che sicuramente da un non so che di provocante ma rimanendo semplice. Il pantalone a zampa tenderà a rendervi più sinuose. Ma se proprio la zampa non fa per voi, scegliete un pantalone dalla linea dritta, evitate quelli strettissimi a sigaretta.
E infine, le scarpe. Il tacco slancia. Limitatevi al tacco che vi fa sentir comode. Evitate tacchi altissimi.
Sentitevi belle, col vostro corpo, SEMPRE

Una MELA al giorno !

Vi avevamo preannunciato che avremmo parlato del Corpo delle donne e, infatti, in questo post ci occuperemo di chi ha un fisico a forma di Mela.

Prima di tutto chi a un corpo a Mela tenderà ad avere le spalle e il fondoschiena più o meno della stessa larghezza e un punto vita abbastanza segnato.

Ora la domanda sorge spontanea?

Come VESTIRSI ????????

Noi siamo qui pronte a scrivervi alcuni segreti per imparare ad accettare il vostro corpo e a valorizzarlo.

Cappotti: Indossate cappotti corti dritti e scampanati, che non superino i fianchi. Se avete il seno abbondante evitate il doppio petto e i colli troppo abbandanti, mentre al contrario scegliete modelli con scollo a V. Scegliete colori scuri o neutri.

Vestiti: Se il seno è prosperoso vi consigliamo tutti gli abiti a impero, ma attente: evitate quelli a tunica a meno che non li usiate con una ciintura sotto il seno..senza stringerti troppo!

Se, invece, avete poco seno allora optate per gli abiti a tunica o a trapezio,ma meglio se non molto aderenti e di tessuto non troppo morbido e svolazzante.

Entrambe le categorie devono evitare fantasie importanti,come righe orizzontali e ruches o applicazioni che diano volume. Evitate anche i vestiti troppo stretti in vita e quelli con gonna molto ampia.

Gonne: Ottimo alleato per la donna a mela, permettono di mostrare le gambe slanciate concentrando l’attenzione in questa zona. L’unico problema è scegliere, però, il modello che accompagni bene la forma. Attenzione alle lunghezze: quelle a metà coscia (più corta potrebbe ingrandire il bacino) saranno le più indicate,non più lunghe perchè potrebbero appesantire la figura.

I modelli che più vi indichiamo sono quelli dritti o leggermente svasati, scartate balze e tutto ciò che fa volume a livello del bacino.

Shorts: Per quanto riguarda gli shorts scegliete modelli non troppo corti  così da mostrare le gambe senza allargare il bacino.

Pantaloni: Vi consigliamo di scegliere pantaloni e jeans dritti, non troppo stretti in fondo. Da scartare i pantaloni con molle alla caviglia, quelli a taglio maschile e quelli a zampa perchè vi allargherebbero il bacino.

T shirt: Anche per t shirt vale la storia dei vestiti. Se avete seno abbondate vi consigliamo magliette stile impero mentre se avete un seno piccolo la scelta è più ampia, ma evitate maglie con la molla in fondo e fantasie orizzontali. Se vi innamorate di una maglia larga ma non vi sta bene, potete comunque usarla con un cinturino in vita.

Maglioni: Anche in questo caso i modelli differiscono a seconda delle dimensioni del decolté, ma non in base alla lunghezza. Non scartate i modelli che arrivano fin su i fianchi, l’importante è che siano svasati, per esempio un cardigan lungo abbottonato solo sotto il seno. Ovviamente scartate  maglioni con il punto largo e applicazioni.I maglioni larghi e dritti vanno bene solo se accompagnano il fisico e non sono quindi stretti in fondo, meglio ancora se aperti e legati in vita con una cintura o un bottone.

Scarpe: Se le vostre gambe sono molto lunghe e molto magre evitate le scarpe con tacco molto alto e sottile. Evitate il cinturino alla caviglia.
Visto che questa forma del corpo è molto particolare è ancora più importante trovare un modello di riferimento a cui ispirarsi. Noi ci siamo ispirate alla cantante  Adele.
 adele-waxwork-04adele_650x4471352482686_adele-zoom

Alla prossima e continuate a seguirci !

Viva le curve !

Ebbene sì , chi l’ha detto che una taglia 46 sia vista come una taglia COMODA ? Anzi ! Più si notano le curve e più si è donne ! E non dobbiamo nasconderle, non dobbiamo nascondere le nostre forme sotto maglioni lunghi, larghi e magari anche neri, ché si sa : il nero sfina ! Abbiamo creato a posta questa sezione per dimostrarvi che le tendenze non si fermano alla 42 o al MASSIMO , proprio a voler esagerare, alla 44 ! Non ci sono limiti di taglia al buon gusto, alla sensualità , alla DONNA ! Pian piano vi parleremo di come accentuare le forme, i punti fondamentali da mettere in risalto e quelli da mascherare con un po’ di furbizia e con qualche accessorio . Rimanete connesse con noi. Il viaggio è appena iniziato !

P.S. Ecco la copertina che ha dedicato a queste meravigliose top model curvy Vogue Italia

10711382_10204917977937759_856951679_n